Homepack Image Banner 160 x 600

Sky cambia proprietario

comcast

Sky sta cambiando proprietà ed il nuovo proprietario si chiama Comcast, colosso delle comunicazioni negli USA.

Non riguarda molto gli utenti, non credo che ci saranno grandi cambiamenti per noi, ma l’affare Sky interessa il mondo finanziario già da un po’ ed ha preso una improvvisa accelerazione in questi giorni.

Il primo traguardo raggiunto per la cessione di Sky è stata la conclusione dell’asta tra Fox (recentemente in quota Disney) e Comcast per acquisire il controllo di Sky, dove il colosso statunitense ha battuto agevolmente il rivale con un’offerta di 40 miliardi di dollari, circa 17.28 sterline per azione. Gli azionisti dovranno formalmente accettare l’offerta entro l’ 11 ottobre, ma la loro scelta è data per già acquisita.

[Continua a leggere Sky cambia proprietario]

Retention Sky 2018 – gli sconti sono finiti

retention sky

La cosa più ripugnante che Sky attua da anni verso i suoi clienti è un prezzo mensile diverso secondo le condizioni soggettive del cliente, a parità di contenuti e servizi.

Purtroppo con le offerte in retention si sono creati negli anni dei gruppi di clienti a prezzo pieno contrapposti a gruppi di clienti a costo ribassatissimo.

La retention è la pratica con cui Sky fa delle offerte promozionali a chi invia raccomandata di disdetta. Esiste anche la reconnection con cui Sky fa delle offerte per rientrare in Sky a chi è andato avanti con la disdetta.

Quindi chi, alla scadenza naturale del contratto, non invia disdetta avrà il contratto rinnovato in automatico al prezzo di listino.

Chi invia disdetta sarà richiamato per offerte a restare con Sky con sconti anche del 50% e oltre.

[Continua a leggere Retention Sky 2018 – gli sconti sono finiti]

Tutta Mediaset su Sky

Mediaset cede tutto a Sky

“Da ottobre tutte le reti in chiaro di Mediaset saranno sulla piattaforma satellitare di Sky“. Lo ha annunciato l’amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi alla presentazione della nuova Retequattro. “Non abbiamo aspettative di chissà quali guadagni da questa operazione – ha proseguito – ma nell’accordo con Sky è compresa una fee di ritrasmissione come avviene in tutti gli altri Paesi“.

Tutte le reti in chiaro di Mediaset, quindi, non solo Rete4 e Italia1, ma tutte quelle che fanno capo all’azienda Mediaset, come i rumors già avevano annunciato.

Quindi presto saranno sintonizzabili dal decoder Sky anche il nuovo canale 20, La5, Italia2, Iris e tutti gli altri canali adesso sul digitale terrestre che fanno capo a Mediaset.

[Continua a leggere Tutta Mediaset su Sky]

Canale5 di nuovo sul decoder Sky

canale5 su sky

Lo avevo previsto quando i canali commerciali di Mediaset Premium sono approdati sul decoder Sky. Non era pensabile che Sky avesse definito un accordo con Mediaset per i canali PAY senza volere ed ottenere che anche i canali free di Mediaset tornassero ad essere visibili tramite decoder SKY.

Era esattamente settembre di 3 anni fa, nel 2015 quando i canali Mediaset furono oscurati dal decoder satellitare SKY (rimasero visibili su TVSAT) perché Mediaset pretendeva che Sky pagasse i diritti di ritrasmissione dei suoi canali. Sky non accettò l’imposizione di Mediaset e la conclusione fu che i canali free mediaset sparirono dal telecomando Sky.

Adesso Canale5 è tornato visibile alla sua posizione originaria sul canale 105 e nelle prossime settimane seguiranno anche Rete4 e Italia1. E non è escluso che altri canali Mediaset possano approdare sul decoder Sky, nell’interesse di Mediaset che vuole essere adesso visibile su tutti i device.

[Continua a leggere Canale5 di nuovo sul decoder Sky]

Calcio solo su Sky: come fare recesso da Mediaset Premium

mediaset premium stop calcio

«Stiamo valutando con Perform e con l’operatore satellitare Sky per poter dare agli abbonati di Premium un’offerta di calcio», ha spiegato l’amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi dopo l’asta per i diritti televisivi sulla serie A 2018-2021 che al momento non prevede diritti per il Biscione. L’idea è ovviamente quella di diritti di ritrasmissione, ma «senza un minimo garantito, e che stipuleremmo solo se non sarà peggiorativo rispetto al nostro piano strategico al 2020 presentato a Londra, che non prevede calcio per Premium», ha poi aggiunto rispondendo ai giornalisti dopo l’assemblea del gruppo televisivo.

Per il campionato di calcio di Serie A 2018/19 che avrà inizio il prossimo 19 agosto la piattaforma Sky trasmetterà in esclusiva 266 partite del torneo, incluse 16 partite di cartello su 20. Le altre 114 gare, invece, saranno trasmesse dalla media company britannica Perform con un servizio online streaming gestito da Dazn. Oltre che interessare il prossimo torneo calcistico, tale criterio di ripartizione dei diritti televisivi sarà valido fino al 2021.

Quindi caro abbonato a Mediaset Premium che hai scelto questa pay-tv per vedere il calcio perché vuoi continuare a pagare il tuo abbonamento? Dalla stagione 2018/2019, che inizierà il prossimo agosto, con l’assegnazione dei nuovi diritti tv è tutto cambiato per gli abbonati di Mediaset Premium: non potranno più vedere il calcio.

[Continua a leggere Calcio solo su Sky: come fare recesso da Mediaset Premium]

Ti potrebbe interessare