Homepack Image Banner 160 x 600

Sky Ondemand non funziona – Risolto

Sky connessione dati ok

Da qualche giorno avevo un problema veramente fastidioso: non riuscivo più a vedere programmi on demand sul mio MySky.

Il resto delle funzioni MySky funzionavano regolarmente (pausa, registrazione) quindi non era un problema di disco.

Anche la connessione sembrava funzionare regolarmente. Infatti recandomi su Menu’ – Configura – Linea dati e lanciando il test con il tasto giallo avevo Connessione Locale OK e Connessione Remota OK. Questo dovrebbe significare che il decoder è collegato alla linea internet.

La lucetta gialla che indica la connessione internet sul davanti del decoder era regolarmente accesa.

Purtroppo però ad ogni tentativo di accedere a OnDemand avevo la scritta rossa In Download, ma senza altri risultati, il download restava a 0% e attendendo invano una decina di minuti veniva un messaggio di errore “Problemi di connessione”.

[Continua a leggere Sky Ondemand non funziona – Risolto]

Pacchetti Mediaset Premium nell’abbonamento SKY

accordo sky mediaset per la visione di nuovi canali

Dal 9 maggio (data da verificare) Mediaset Premium approda su SKY: 5 canali di cinema e 4 canali di serie tv attualmente disponibili solo su Mediaset Premium, saranno visibili a tutti gli abbonati Sky via satellite senza nessun costo aggiuntivo. Nello stesso accordo Sky si prepara a sbarcare sul digitale terrestre con una offerta dedicata a pagamento.

La notizia di qualche giorno fa ha colpito di sorpresa tutto l’ambiente e sicuramente ha fatto felici gli abbonati Sky, che sono in attesa che dalle parole si passi alla visione.

Gli abbonati Sky presto troveranno inclusi nel proprio pacchetto Cinema, in aggiunta ai 12 canali Hd targati Sky che rimarranno invariati, i nuovi canali, senza alcun sovrapprezzo:

[Continua a leggere Pacchetti Mediaset Premium nell’abbonamento SKY]

SkyQ, Netflix e possibili altre applicazioni

skyq ospiterà netflix

Quando Sky ha presentato il nuovo SkyQ ha chiesto di non chiamarlo semplicemente il nuovo decoder, ma piuttosto ecosistema dell’intrattenimento casalingo, perché il nuovo gioiellino di casa Sky avrebbe aperto a nuove possibilità, aggiuntive alla sola visione della tv. SkyQ è un set top box, con il proprio sistema operativo e quello che può fare è solo questione di aggiungere software.

In effetti già solo come decoder è sicuramente evoluto, capace di sintonizzare 12 canali diversi in contemporanea con la possibilità di vedere i contenuti Sky su cinque tv e due tablet grazie ad un hard disk centralizzato per tutte le registrazioni, accessibile da tutti i device di casa.

Ma fino a pochi giorni fa non era ben chiaro in che modo SkyQ fosse un sistema aperto, almeno fino all’annuncio dell’ingresso di Netflix in un futuro pacchetto SkyTV dedicato a SkyQ.

[Continua a leggere SkyQ, Netflix e possibili altre applicazioni]

Sky torna alla fatturazione mensile dal 01 aprile 2018

sky fattura 12 mesi dal 01 aprile 2018

E’ durata 6 mesi la fatturazione a 13 mesi di Sky, da ottobre 2017 a marzo 2018. Dal 01 aprile 2018 si tornerà alla fatturazione mensile, 12 fatture all’anno, con adeguamento del prezzo fatturato.

Troviamo l’informazione nella fattura di gennaio 2018:

Comunicazione nuova cadenza di fatturazione ai sensi della legge 172/2017

Gentile cliente, come previsto dalla legge 172/2017, dal 1 aprile 2018 la fatturazione del tuo abbonamento annuale Sky avrà cadenza mensile, quindi non più ogni 4 settimane. Il costo del tuo abbonamento annuale non cambierà, rimanendo uguale a quello applicato dal 1 ottobre 2017. Per vedere come e perché il costo dell’abbonamento annuale non cambia puoi visitare anche sky.it, la pagina sky.it/skyinforma o leggere la comunicazione che Sky ha inviato sul tuo decoder premendo, a seconda del modello del tuo telecomando, il tasto “menu” o il tasto “interattivi” (se sul tuo telecomando è presente il simbolo “home”, premi “home” e poi “ok”) e selezionando dalla sezione “interattivi” la voce “Sky informa”.

[Continua a leggere Sky torna alla fatturazione mensile dal 01 aprile 2018]

Sky elimina il canale sky3D

il canale sky 3d chiude

Dal 16 gennaio 2018 chiuderà il canale Sky3d, dove i possessori di un televisore 3D abbonati a Sky potevano vedere (avendo il pacchetto completo o pagando un aggiunta di 5 euro al mese) film, sport, documentari in 3D.

Sky ci aveva puntato abbastanza nel 3D, creando un canale apposito e producendo anche alcuni titoli in 3d (sport e documentari) sperando che i clienti in possesso di una tv 3D fossero disposti a pagarlo a parte, oltre il costo del normale abbonamento.

Ma i risultati non sono stati incoraggianti, gli abbonati pochi e complice anche una crisi del 3D che si è rivelata una bolla tecnologica, dal 16 gennaio prossimo chiude Sky3d, seguendo il disimpegno che già ha operato SkyUK. Ti interessa vedere Sky all’estero?

Non è un addio definitivo al 3D, perchè chi è dotato di un tv 3D potrà trovare ancora film in 3D attraverso l’on demand, ma è un sicuro ridimensionamento. Ad esempio la visione 3D sarà riservata a chi ha un abbonamento cinema, pertanto, anche se non annunciato, sarà improbabile vedere sport in 3D.

[Continua a leggere Sky elimina il canale sky3D]