Homepack Image Banner 160 x 600

Disdetta abbonamento: restituzione decoder

disdetta Sky

Quando disdici il tuo abbonamento a Sky sei obbligato a restituire il decoder e gli accessori al più vicino centro Sky.

Se non riconsegni il materiale sarai soggetto al pagamento di una penale (vedi in fondo a questo articolo). Naturalmente in caso di decoder in proprietà e non in comodato d’uso non si deve restituire nulla.

Quindi una volta inviata la disdetta, occhio ai tempi per la consegna di decoder, telecomando, Digital Key e cavi vari, dopo aver fatto attenzione anche ai tempi in cui inviare la disdetta, come segnalato nell’articolo precedente.

Il termine per la consegna di questo materiale è 30 giorni dalla conclusione del contratto. Però le nuove disposizioni che prevedono per i clienti in disdetta un ulteriore periodo di 30 giorni di free vision, hanno portato un po’ di confusione e gli utenti stanno ricevendo informazioni non chiare.

[Continua a leggere Disdetta abbonamento: restituzione decoder]

Disdetta contratto: conta la data di ricezione di Sky, non la data di invio

Per la conclusione del contratto Sky al termine naturale della scadenza naturale del contratto, Sky richiede il recesso almeno 30 giorni prima della scadenza.

Si è portati a pensare che per “30 giorni prima” si intenda l’invio della disdetta, come è prassi normale. Invece no!

Sky conteggia i 30 giorni dalla data di ricezione della disdetta e non dalla data di invio da parte dell’utente.

Questa malizia da parte di Sky porta a molto contenzioso perché per i pochi giorni che decorrono dalla data di spedizione alla data di ricezione può scattare un periodo di rinnovo contrattuale che porta a:

fatturazione a costo di listino dei giorni aggiuntivi di contrattoaddebito di € 11,53 per la disdetta anticipata [Continua a leggere Disdetta contratto: conta la data di ricezione di Sky, non la data di invio]

Netflix su Sky Q

Sky Q e Netflix

SkyQ è un dispositivo multimediale predisposto per la fruizione dei contenuti streaming. Qualsiasi sia la fonte autorizzata.

Dopo Youtube e Dazn adesso arriva su Sky Q anche Netflix. Se sei abbonato Sky con Sky Q e vuoi vedere le serie TV di Netflix non devi più passare al PC o usare Chromcast, ma puoi vedere Netflix in tv attraverso il tuo decoder Sky.

Dal 9 ottobre Netflix approda su Sky Q, con tutti i suoi contenuti e funzionalità, dalle serie TV più premiate, agli show, alle produzioni originali .

Grazie alla nuova offerta Intrattenimento plus, che unisce Netflix a Sky TV e Sky Famiglia, i clienti Sky Q potranno facilmente passare da una serie su Sky a una serie su Netflix.

[Continua a leggere Netflix su Sky Q]

Partite DAZN sul canale 209 di Sky

DAZN su Sky canale 209

E alla fine trovarono un accordo. E’ molte settimane che se ne parla, ad un certo punto sembrava non si facesse più nulla, ma alla fine, convenendo ad entrambe le piattaforme, Sky e DAZN hanno trovato un accordo per trasmettere sul canale satellitare le 3 partite di serie A (ed altro) che mancavano per completare il quadro completo del campionato.

Abbiamo sempre detto che questa divisione delle partite tra Sky e DAZN era un grosso problema per gli appassionati di calcio, perché oltre a richiedere un ulteriore sforzo economico per seguire tutte le partite, è necessario anche avere i mezzi tecnici (device e connessione) per seguire DAZN.

Almeno questo secondo aspetto del problema è stato risolto perché le partite DAZN si potranno seguire anche via satellite tramite l’abbonamento Sky.

[Continua a leggere Partite DAZN sul canale 209 di Sky]

Sky perde abbonati: la nuova formula del calcio non piace

sky 7 partite su 10

7 partite su 10. Sky usa questa frase nelle sue pubblicità, già dall’anno passato quando ha dovuto dividere i diritti tv del calcio con DAZN. Ci sono state molte critiche, molti abbonati persi, Sky è stata multata ed è partita una richiesta di risarcimento ai clienti da parte dell’AGCOM perché non ha ridotto i costi a fronte di un’offerta ridimensionata.

Ma Sky va avanti per la sua strada senza correttivi e continua a reclamizzare che trasmetterà per la stagione 2019/20 7 partite su 10.

E’ la verità, Sky non può trasmettere l’intero campionato di Serie A, ma questa sua indifferenza verso i clienti che hanno perso parte dell’offerta iniziale e che se volessero seguire tutto il campionato dovrebbero fare due abbonamenti non viene accettata a testa bassa. Gli abbonati calcio disdicono l’abbonamento. E gli abbonati Calcio sono la cosa più importante che ha Sky.

[Continua a leggere Sky perde abbonati: la nuova formula del calcio non piace]