Homepack Image Banner 160 x 600

Tutta Mediaset su Sky

Mediaset cede tutto a Sky

“Da ottobre tutte le reti in chiaro di Mediaset saranno sulla piattaforma satellitare di Sky“. Lo ha annunciato l’amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi alla presentazione della nuova Retequattro. “Non abbiamo aspettative di chissà quali guadagni da questa operazione – ha proseguito – ma nell’accordo con Sky è compresa una fee di ritrasmissione come avviene in tutti gli altri Paesi“.

Tutte le reti in chiaro di Mediaset, quindi, non solo Rete4 e Italia1, ma tutte quelle che fanno capo all’azienda Mediaset, come i rumors già avevano annunciato.

Quindi presto saranno sintonizzabili dal decoder Sky anche il nuovo canale 20, La5, Italia2, Iris e tutti gli altri canali adesso sul digitale terrestre che fanno capo a Mediaset.

[Continua a leggere Tutta Mediaset su Sky]

Canale5 di nuovo sul decoder Sky

canale5 su sky

Lo avevo previsto quando i canali commerciali di Mediaset Premium sono approdati sul decoder Sky. Non era pensabile che Sky avesse definito un accordo con Mediaset per i canali PAY senza volere ed ottenere che anche i canali free di Mediaset tornassero ad essere visibili tramite decoder SKY.

Era esattamente settembre di 3 anni fa, nel 2015 quando i canali Mediaset furono oscurati dal decoder satellitare SKY (rimasero visibili su TVSAT) perché Mediaset pretendeva che Sky pagasse i diritti di ritrasmissione dei suoi canali. Sky non accettò l’imposizione di Mediaset e la conclusione fu che i canali free mediaset sparirono dal telecomando Sky.

Adesso Canale5 è tornato visibile alla sua posizione originaria sul canale 105 e nelle prossime settimane seguiranno anche Rete4 e Italia1. E non è escluso che altri canali Mediaset possano approdare sul decoder Sky, nell’interesse di Mediaset che vuole essere adesso visibile su tutti i device.

[Continua a leggere Canale5 di nuovo sul decoder Sky]

Sky Ondemand non funziona – Risolto

Sky connessione dati ok

Da qualche giorno avevo un problema veramente fastidioso: non riuscivo più a vedere programmi on demand sul mio MySky.

Il resto delle funzioni MySky funzionavano regolarmente (pausa, registrazione) quindi non era un problema di disco.

Anche la connessione sembrava funzionare regolarmente. Infatti recandomi su Menu’ – Configura – Linea dati e lanciando il test con il tasto giallo avevo Connessione Locale OK e Connessione Remota OK. Questo dovrebbe significare che il decoder è collegato alla linea internet.

La lucetta gialla che indica la connessione internet sul davanti del decoder era regolarmente accesa.

Purtroppo però ad ogni tentativo di accedere a OnDemand avevo la scritta rossa In Download, ma senza altri risultati, il download restava a 0% e attendendo invano una decina di minuti veniva un messaggio di errore “Problemi di connessione”.

[Continua a leggere Sky Ondemand non funziona – Risolto]

Pacchetti Mediaset Premium nell’abbonamento SKY

accordo sky mediaset per la visione di nuovi canali

Dal 9 maggio (data da verificare) Mediaset Premium approda su SKY: 5 canali di cinema e 4 canali di serie tv attualmente disponibili solo su Mediaset Premium, saranno visibili a tutti gli abbonati Sky via satellite senza nessun costo aggiuntivo. Nello stesso accordo Sky si prepara a sbarcare sul digitale terrestre con una offerta dedicata a pagamento.

La notizia di qualche giorno fa ha colpito di sorpresa tutto l’ambiente e sicuramente ha fatto felici gli abbonati Sky, che sono in attesa che dalle parole si passi alla visione.

Gli abbonati Sky presto troveranno inclusi nel proprio pacchetto Cinema, in aggiunta ai 12 canali Hd targati Sky che rimarranno invariati, i nuovi canali, senza alcun sovrapprezzo:

[Continua a leggere Pacchetti Mediaset Premium nell’abbonamento SKY]

SkyQ, Netflix e possibili altre applicazioni

skyq ospiterà netflix

Quando Sky ha presentato il nuovo SkyQ ha chiesto di non chiamarlo semplicemente il nuovo decoder, ma piuttosto ecosistema dell’intrattenimento casalingo, perché il nuovo gioiellino di casa Sky avrebbe aperto a nuove possibilità, aggiuntive alla sola visione della tv. SkyQ è un set top box, con il proprio sistema operativo e quello che può fare è solo questione di aggiungere software.

In effetti già solo come decoder è sicuramente evoluto, capace di sintonizzare 12 canali diversi in contemporanea con la possibilità di vedere i contenuti Sky su cinque tv e due tablet grazie ad un hard disk centralizzato per tutte le registrazioni, accessibile da tutti i device di casa.

Ma fino a pochi giorni fa non era ben chiaro in che modo SkyQ fosse un sistema aperto, almeno fino all’annuncio dell’ingresso di Netflix in un futuro pacchetto SkyTV dedicato a SkyQ.

[Continua a leggere SkyQ, Netflix e possibili altre applicazioni]