Homepack Image Banner 160 x 600

Sky fatturazione a quattro settimane

Prima lo abbiamo letto sui giornali, poi è arrivata a tutti i clienti l’email con oggetto “Ogni giorno una tv migliore. Scopri la modifica delle condizioni del tuo abbonamento e la nuova periodicità di fatturazione“.

Sky passa ad una fatturazione a 4 settimane.

Hanno malauguratamente aperto questa modalità di inganno ai propri clienti le compagnie telefoniche, ed hanno continuato nonostante l’AGCOM le abbia multate dichiarando illegittima questa modalità di fatturazione, almeno per la telefonia fissa.

Ci si poteva immaginare che altre compagnie prendessero l’esempio, adesso Sky, in futuro probabilmente tutte le fatturazioni a canone mensile fisso, dall’energia alle assicurazioni vita.

Non è una cosa da trascurare: passare ad una fatturazione ogni quattro settimane significa avere un’aumento dei costi, che Sky stima pari all‘ 8,6% su base annua!

Quattro settimane sono un periodo fisso di 28 giorni. Per ogni mese di 30 o 31 giorni restano fuori dal canone mensile 2 o 3 giorni, che saranno fatturati nel prossimo canone. Su 12 mesi significa una fattura di 4 settimane in più. Pagheremo a Sky 13 mensilità e non più 12 mensilità.  A listino invariato.

Quando Infostrada è passata da mese intero a mese di 4 settimane, per la telefonia fissa di casa mi ha ricalcolato il canone mensile, rapportandolo ai giorni di fatturazione: ho una bolletta in più, ma il costo annuale è rimasto invariato (almeno per i vecchi clienti, i nuovi pagano di più).  Sky invece ha deciso che non ci sarà nessun adeguamento del listino alla nuova fatturazione e ci sarà un aumento per tutti. Mascherato.

nuova fatturazione SKY

L’email con cui è arrivata la comunicazione dell’aumento è subdola e cerca di nasconderlo. Il messaggio è nascosto tra tanta pubblicità, tra “quanto siamo bravi” autoreferenziali, regali (Sky Go Plus in regalo per un mese), promozioni sui pacchetti.  Qualche rigo sull’aumento e informazioni in scritte piccolissime su come recedere senza contratto (a breve il testo della raccomandata da inviare per il recesso, ma potete trovarla su letterasenzabusta.com).

Dai primi responsi che ho avuto dai miei contatti non è tanto l’aumento a dare fastidio, quanto le modalità dell’aumento.  Il pacchetto base Sky TV costa 19,90 € al mese di listino. Quindi in 13 mensilità l’aumento per questi abbonati è appunto di 19,90 euro.  Se si fosse deciso di spalmare questo aumento sulle classiche 12 mensilità i clienti con l’abbonamento base avrebbero dovuto pagare euro 1,66 in più al mese.

Vedendola in questa maniera, un amento di 1,66€ al mese molti non ci avrebbero fatto caso, alcuni avrebbero storto la bocca e continuato con il proprio abbonamento, quasi nessuno avrebbe inviato disdetta per l’aumento.

Invece la fatturazione a 4 settimane viene interpretata come una fregatura e già sono partite le lettere di disdetta, la mia la sto pensando e probabilmente partirà.  Per i film ho già lasciato Sky e sono passato ad Infinity, Chili TV e Rauketen TV, e sono molto molto soddisfatto.   Per il calcio è più difficile, le offerte di Mediaset Premium costano e non mi convincono dal punto di vista tecnico e di qualità, ma probabilmente, visto che hanno ancora un anno di Champions, molti a seguito di questa mossa di Sky decideranno di passare a Mediaset Premium (magari in un prossimo articolo analizziamo l’offerta della paytv Mediaset).

La email di Sky che annuncia l’aumento con la fatturazione a 4 settimane

Gentile *********,
negli ultimi anni è cambiato il modo di guardare la TV e la nostra offerta, in linea con questa evoluzione, si è arricchita per rendere sempre migliore la tua esperienza di visione.

Con Sky oggi hai la migliore offerta di serie TV e non solo.

Le serie TV fanno sempre più parte della nostra quotidianità, raccontano storie a cui ci appassioniamo e alle quali ci leghiamo sempre più, puntata dopo puntata. Oggi con Sky hai la più ampia offerta di serie TV inedite in Italia, con oltre 180 stagioni, dai successi internazionali come Homeland, Grey’s Anatomy, The Walking Dead, Il Trono di Spade e House of Cards alle nuove produzioni originali di Sky in arrivo nei prossimi mesi come Gomorra, Riviera, Babylon Berlin, sempre disponibili on demand. Perché il bello delle serie TV, oggi, è poterle vivere quando si vuole, dove si vuole: in diretta e in contemporanea con gli USA oppure on demand, una puntata per volta o una dopo l’altra. Per questo, dal 1 luglio abbiamo incluso Sky Box Sets nell’abbonamento di tutti i clienti Sky, senza più alcun costo rispetto ai precedenti 5€ al mese, per poter guardare le stagioni complete delle migliori serie TV quando vuoi, episodio dopo episodio. A questo si aggiunge una programmazione unica: da Sky Cinema, che negli ultimi mesi si è rinnovato con una prima visione al giorno e i film campioni di incasso, a Sky Sport, con le gare sempre più avvincenti di Formula 1 in diretta e di MotoGP in diretta esclusiva o con il prossimo appuntamento degli Europei di Basket in esclusiva dal 31 agosto. Un impegno e una passione continua che si rinnovano con l’ultima grande novità: dalla stagione 2018 – 2019 in esclusiva la UEFA Champions League più spettacolare di sempre, con la nuova formula che assicura la partecipazione di ben 4 squadre italiane al trofeo più prestigioso, per la prima volta insieme a tutta la UEFA Europa League.

Non solo i migliori programmi, con Sky è migliorato anche il tuo modo di viverli.

Per consentirti di vivere la TV come, dove e quando vuoi, anno dopo anno continuiamo a investire in innovazione. Se fino a oggi, con Sky Go avevi la possibilità di vedere i tuoi programmi preferiti anche fuori casa, su smartphone, tablet e PC, con l’ultima novità Sky Go Plus, quest’estate potrai portare lo spettacolo di Sky ovunque, anche dove la connessione internet non arriva, in viaggio, in spiaggia o in montagna, mentre i tuoi bambini, grazie alla nuova app per tablet Sky Kids, potranno divertirsi ovunque, con le avventure dei personaggi che amano di più, in un ambiente protetto e su misura per loro. Tutto questo si aggiunge all’esperienza unica di My Sky e Sky On Demand e all’offerta in HD più completa di sempre, ancora più spettacolare grazie al Super HD e prossimamente con il 4K, nel nuovo standard HDR.

Tante novità, tanti momenti passati insieme con la voglia di continuare a rinnovarci sempre, per dimostrarti ogni giorno che non vogliamo fermarci mai.

Per questo, per continuare a garantirti un servizio completo e sempre più innovativo, in un contesto competitivo in forte evoluzione, a partire dal 1° ottobre il tuo abbonamento passerà su un nuovo listino e l’importo sarà calcolato e fatturato ogni quattro settimane e non più su base mensile con un conseguente incremento del costo dell’abbonamento pari all’8,6% su base annua.

Con il passaggio al nuovo listino, non essendo il vecchio listino più disponibile, oltre a continuare a fruire della tua attuale programmazione, avrai l’opportunità di accedere a nuovi contenuti e servizi, come ad esempio Sky Box Sets. Per maggiori informazioni puoi consultare la pagina sky.it/infofatturazione, mentre le informazioni sui tempi e sulle modalità per esercitare, se vuoi, il diritto di recesso sono disponibili in fondo a questa mail. Le Condizioni Generali di Abbonamento aggiornate sono invece disponibili sul sito sky.it/documenti.

Scopri il nuovo listino con Sky HD e tutte le altre novità nella brochure.

Ti ricordiamo che hai diritto di recesso dal contratto entro il 30 settembre 2017  senza costi e senza penali, inviando una raccomandata A/R a SKY, Casella Postale 13057 20141 Milano e specificando come oggetto o causale del recesso «modifica delle condizioni contrattuali».
Per ulteriori dettagli su tutte le variazioni contrattuali e sul recesso visita anche sky.it/documenti

Questa mail ti è stata inviata perché sei cliente Sky.

Sky fatturazione a quattro settimane ultima modifica: 2017-08-13T10:19:08+00:00 da admin

Hai bisogno di chiarimenti ? Cosa ne pensi ?